ULTIME NOTIZIE
logo-youtubelogo-facebooklogo-twitterlogo-emaillogo-telefono


CRESE JUNIOR - Finali 4°- 6° posto

E’ il San Luigi B la formazione che si aggiudica il settimo posto dopo la prima delle tre giornate di finale del torneo Crese Junior. I biancoverdi battono per 3 a 2 la Roianese e per 7 a 1 l’Udine United. Ottavo posto per la Roianese grazie alla migliore differenza reti nei confronti dell’Udine United, dopo che il confronto diretto si chiude sul 4 a 4.

FINALI 7° - 9° POSTO

ROIANESE – SAN LUIGI B 2-3 (0-3)

Marcatori: Codan (SL) 2’, Mistron (SL) 4’, Codan (SL) 7’ pt; Giraldi (R) 1’, Fernetti (R) 2’ st.

Con un folgorante inizio di gara, tre reti in sette minuti, il San Luigi B batte per 3 a 2 la Roianese, con la formazione di mister Giraldi che si svegli nella ripresa ma non riesce a riequilibrare le sorti. Pronti via ed i biancoverdi stringono d’assedio l’area avversaria passando in vantaggio al 2° con un tocco sotto misura di Codan. Premono con insistenza i sanluigini ed un minuto dopo De Angelis deve ricorrere ad un difficile intervento con i piedi per respingere un tiro di Mistron. Al 4° raddoppio per la formazione di Polacco: è Codan a conquistare palla a metà campo, ad involarsi e giunto sul fondo a crossare in mezzo dove Mistron insacca in scivolata. Il tris biancoverde arriva al minuto numero 7 e porta la firma di Codan che prima sfiora il bersaglio con un destro a fil di palo e quindi supera De Angelis con un diagonale a mezz’altezza. La Roianese fatica a scuotersi dal torpore e rischia di capitolare ancora al 10° quando De Angelis si salva con l’aiuto del palo su una punizione di Mistron. La prima insidia alla porta di Catania la porta Fernetti all’ 11° con un destro messo in angolo dall’estremo difensore sanluigino. Un minuto più tardi tiro di Fernetti e palla intercettata con il braccio da Austoni. Il conseguente calcio di rigore di Giraldi viene parato da un grande intervento di Catania. Al 13° Benkhelifa fa tutto bene ma giunto a tu per tu con il portiere bianconero alza troppo la mira. Il tempo si chiude con un’azione personale di Fernetti e la parata in due tempi di Catania. Avvio di ripresa che non ti aspetti con la Roianese che in due minuti rientra in partita. Al 1° uno-due Fernetti-Giraldi e tiro di quest’ultimo alle spalle di Mozina. Il tempo di mettere la palla al centro ed è Fernetti a siglare il 2 a 3 con un diagonale sul secondo palo. Dopo la sfuriata roianese il San Luigi riprende a macinare gioco ed al 5° Brunner serve Mistron con una deliziosa palla filtrante ma il sinistro del numero dieci biancoverde sfiora la traversa. Immediata replica della Roianese con un destro di Fernetti dalla distanza che fa la barba al palo. Al 10° ci prova Giraldi dal limite ma Mozina non si fa sorprendere. All’ 11° azione da applausi di Codan che salta un avversario in dribbling, supera anche il portiere e di tacco conclude verso la porta con Giraldi che provvidenzialmente salva sulla linea. Nel finale la Roianese prova a ristabilire la parità ma la difesa sanluigina regge bene e il risultato non cambia.

ROIANESE: De Angelis, Luongo, Giraldi, Bettini, Franchi Michele, Mitri, Agbedjro, Fernetti, Franchi Luca. All. Giraldi.

SAN LUIGI B: Catania, Arganaraz, Viler, Brunner, Raffa, Codan, Fonda, Benkhelifa, Mistron, Austoni, Mozina. All. Polacco.

SAN LUIGI B – UDINE UNITED 7-1 (4-0)

Marcatori: Mistron (SL) 5’, Arganaraz (SL) 6’, Codan (SL) 11’ e 15’ pt; Benkhelifa (SL) 2’, Noselli (UU) 4’, Benkhelifa (SL) 7’, Mistron (SL) 12’ st.

Con un rotondo 7 a 1 il San Luigi B liquida la pratica Udine United e si aggiudica il settimo posto. Gara a senso unico con i biancoverdi determinati e aggressivi al cospetto di un avversario piuttosto in difficoltà soprattutto nel reparto difensivo. Al 2° Codan si esibisce in una plastica rovesciata su cross di Mistron con palla di poco a lato. Poco dopo ancora Codan pericoloso con un tiro che Fedeli riesce a respingere con i piedi in maniera affannosa. Il vantaggio sanluigino è nell’aria ed arriva al 5° quando Mistron appoggia in rete un traversone dalla destra di Codan. Al 6° azione in fotocopia e raddoppio siglato da Arganaraz che sppostato sul secondo palo insacca il cross di Austoni. L’Udine United ha una reazione d’orgoglio ed al 10° Noselli chiama Catania ad una gran parata. Sul rovesciamento di fronte il San Luigi si porta sul 3 a 0 grazie all’azione personale dell’incontenibile Codan. Al 13° cross di Codan e colpo di testa di Mistron a botta sicura sul quale Fedeli si salva respingendo con i piedi. Un minuto dopo contropiede udinese e palla gol per Serra che però alza troppo la mira. Finale ancora di marca biancoverde con un palla filtrante di Codan per Mistron e rasoterra di quest’ultimo a fil di palo; sull’azione successiva il San Luigi cala il poker grazie a Codan che insacca da due passi un calibrato cross di Austoni. La ripresa si apre con il gol del 5 a 0 messo a segno da Benkhelifa al termine di un’azione di forza. Al 4° l’Udine United accorcia le distanze con un gran gol di Noselli che dalla distanza batte Mozina con un pallonetto beffardo. Il portiere sanluigino si riscatta poco dopo neutralizzando un tiro di Plaser. Al 6° Benkehlifa ha una doppia occasione ma prima conclude sopra la traversa e quindi sfiora il palo da distanza ravvicinata. Poco dopo numero da applausi di Benkehelifa che supera un avversario con un sombrero e quindi di potenza insacca nell’angolino. Al 9° sinistro al volo di Plaser con palla bloccata a terra da Mozina. Sul rovesciamento di fronte è Fedeli ad esibirsi in una bella parata su conclusione di Benkhelifa. All’ 11° Udine United pericoloso in due circostanze: prima è Serra a liberare il destro angolando perà troppo il tiro; quindi è la volta di Meroi a sfiorare la traversa su calcio di punizione dal limite. La rete del definitivo 7 a 1 la mette a segno Mistron al 12° quando controlla un preciso passaggio filtrante di Benkhelifa e trafigge Fedeli in uscita.

SAN LUIGI B: Catania, Arganaraz, Viler, Brunner, Raffa, Codan, Fonda, Benkhelifa, Mistron, Austoni, Mozina. All. Polacco.

UDINE UNITED: Fedeli, Meroi, Boschi, Manushi, Noselli, Plaser, Serra. All. Pullara.

ROIANESE - UDINE UNITED 4-4 (2-3)

Marcatori: Agbedjro (R) 4’, Fernetti (R) 6’, Boschi (UU) 11’, Serra (UU) 12’ e 14’ pt; Fernetti (R) 2’, Serra (UU) 9’, Franchi Luca (R) 15’ st.

Spettacolare 4 a 4 tra Roianese e Udine United, pareggio che permette ai bianconeri triestini di aggiudicarsi l’ottavo posto per migliore differenza reti nei confronti degli udinesi. Gara vibrante, equilibrata e ricca di emozioni sin dalle battute iniziali. Al 1° subito insidioso Fernetti il cui destro è bloccato da Fedeli in due tempi. Al 3° è Luca Franchi a respingere con i piedi un sinistro di Serra. Un minuto dopo la Roianese passa in vantaggio grazie al rasoterra di Agbedjro che trafigge Fedeli. Al 6° i ragazzi di mister Giraldi raddoppiano con un eurogol di Fernetti che da oltre venti metri mette la palla all’incrocio. La Roianese è assoluta padrona del campo ed al 10° sfiora per due volte ll tris: nella prima circostanza è Agbedjro a costringere Fedeli ad una difficile parata con i piedi. Sull’azione successiva Boschi dimezza lo svantaggio con un forte tiro che batte sul palo interno prima di terminare in rete ed inizia un’altra partita con l’Udine United che sembra trasformato. Al 12° infatti arriva il pareggio al termine di una rocambolesca azione: tiro di Bettini da fuori e pallo pieno, palla che arriva sui piedi di Serra che si invola verso De Angelis e insacca la palla del 2 a 2. Immediata la replica della Roianese con un tiro di Fernetti respinto istintivamente da Fedeli. Poco prima dell’intervallo è Serra a mette a segno la rete del sorpasso udinese quando, dopo avere in una prima occasione avere fallito un gol fatto, riesce poi a battere Fedeli con un tocco ravvicinato. Allo scadere lo stesso Serra ha sui piedi la palla per il 4 a 2 ma la sua gran girata si stampa sulla traversa. Anche la ripresa è ricca di emozioni e di palle gol. Al 2° Fernetti conferma le sue doti balistiche e centra l’incrocio dei pali per il 3 a 3. Due minuti più tardi Serra si trasforma in assist man e mette Manushi davanti a Mitri con l’attaccante udinese che fallisce la rete del nuovo vantaggio udinese calciando a fil di palo. Al 5° Serra va via in velocità ai difensori roianesi e conclude a rete trovando la grande risposta di Mitri che blocca in uscita. Fernetti va vicino al gol al 6° con un destro che lambisce il palo a Fedeli battuto. Al 9° Udine United nuovamente avanti quando Serra salta anche Mitri prima di depositare nella porta sguarnita con un morbido tocco. Sempre pericoloso l’attaccante udinese numero sette che all’ 11° va vicino al pokre personale con un tiro a fil di palo. Al 13° gran botta di Noselli di poco a lato, mentre sul rovesciamento di fronte contropiede di Luongo e tiro cross che attraversa tutto lo specchio della porta. Proprio all’ultimo respiro la Roianese agguanta il pareggio e l’ottavo posto con la rete del 4 a 4 messa a segno da Luca Franchi.

ROIANESE: De Angelis, Luongo, Giraldi, Bettini, Franchi Michele, Mitri, Agbedjro, Fernetti, Franchi Luca. All. Giraldi.

UDINE UNITED: Fedeli, Meroi, Boschi, Manushi, Noselli, Plaser, Serra. All. Pullara.

Classifica girone 7°-9° posto: SAN LUIGI B punti 6; ROIANESE punti 1 (d.r. -1); UDINE UNITED punti 1 (d.r. -6).

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

hit counter joomla