ULTIME NOTIZIE
logo-youtubelogo-facebooklogo-twitterlogo-emaillogo-telefono


Crese Diario - Giorno 17

CRESE VILLAGE 2015, GIORNO 17

Lunedì sera davvero ricchissimo di appuntamenti, quello vissuto negli impianti di San Luigi al Crese Village. Sono iniziate le fasi ad eliminazione diretta di Crese Cup e Crese Replay, parallelamente è proseguito il cammino di Crese Girl e Crese Veterani, così come l'ampia proposta Crese Volley (due sfide valide per il Pro e tre per il Free) ed il Crese Basket, che ha visto completati i quarti di finale. Ad impreziosire la serata e far divertire il pubblico sono andate infine in scena cinque sfide del Crese Bubble-Football, proposta che ha fruttato oltre novanta minuti tra gol e capitomboli accanto al Campo 2.

CRESE CUP
Piatto forte della serata rappresentato dai primi 'dentro o fuori' Crese Cup, incontri tutti disputati sul Campo 1 con grandi giocate e colpi di scena che non sono certo mancati. Ad aprire il quadro degli ottavi è arrivata la vittoria di Brada Impex nel 'derby' con Brada Impex 2, 6-2 il finale con tripletta dello scatenato Lionetti e firme di Grujic, Besic e Villanovich. I 'grigi' hanno tentato di rimettersi in carreggiata prima con Giannella poi con Pacarizi, senza tuttavia riuscire ad impensierire i 'cugini' in chiave qualificazione.

A seguire vittoria di Hydrocity (6-3) a spese di Termo Soc Srl, compagine che ha pagato a caro prezzo in pratica ogni disattenzione nell'arco dei 50' di gioco. Doppietta di Metullio, reti di Braini (missile su punizione), Reder (gran mancino dal limite), Jannuzzi e Pippan, questo lo 'score' di Gherbaz e compagni. Risposta Termo Soc arrivata con la doppietta di Bosco e il penalty di Boccuccia, con gli arancio-fluo che nel finale hanno terminato la sfida in doppia inferiorità complici le espulsioni di Busletta e Cergol.

Grande attesa alle 21.15 per il match che vedeva opposte Trattoria Kokica e CMG. Alla fine l'hanno spuntata gli sloveni 5-3 grazie ai gol di Stipanicev, Vidakovic e soprattutto la tripletta del 'solito' Hervatin. CMG ha dato battaglia alla grande cedendo solo nel finale di gara, supportata dal tandem Gileno (doppietta) - Davanzo (un gol).

Nell'ultimo incontro degli ottavi Crese Cup sono serviti i supplementari per stabilire la vincitrice tra Gran Bar Italia e Decathlon. Gran partenza bianco-nera e reti a cavallo dei due tempi messe a segno da Ravalico e capitan Moscolin (gran gol di tacco). Immediata riscossa Decathlon con uno splendido mancino di Marassi, cui ha fatto seguito appena 1' dopo il pareggio di Semani. I 50' regolamentari si sono chiusi sul 2-2, con Decathlon capace dell'allungo decisivo nei supplementari grazie alla perfetta 'zuccata' di Semani e le reti di Pighin e Ciriello. Nel finale al Gran Bar Italia sono saltati i nervi e Malvestiti ha sventolati il 'rosso' prima a Bertocchi quindi ad Alessio Giorgi.

CRESE REPLAY
Sono partiti ufficialmente anche i sedicesimi di finale del Crese Replau, torneo che coinvolge le compagini eliminati nelle fasi a gironi Crese Cup e Crese League. Due i match disputati sul Campo 2, nel primo incontro è stata Audace Crossfitt a spuntarla a spese di AdriaGomme, a bersaglio con Farfoglia e Castiglione. L'Audace prosegue invece la marcia in questo torneo grazie alle firme di Zini e Bacic (doppietta).

Seconda sfida della serata che vedeva di fronte Grido Libero e Dolci Di Fulvio. Sono stati i 'pasticcieri' a trovare il successo che consente loro di continuare la corsa nel Replay, 3-1 finale griffato Cotide e Bardelli (doppietta). Per i ragazzi di Grido Libero è andato invece a segno Stefano Zacchigna.

CRESE VETERANI
Un match nel programma Crese Veterani del lunedì sera sanluigino ed è arrivata un'autentica pioggia di reti. Tra I Plutoni ed Oreficeria Stigliani è stata alla fine quest'ultima squadra a centrare il risultato pieno alla luce del 6-5 finale. Sei diversi bomber per i rosa-nero: Burgher, Di Pinto, Lotti, Pozzecco, Stigliani e Cotterle, sigilli che hanno reso vane le reti di Barilla, Pippan, Zudettich e Mauro Zocco (doppietta per lui).

CRESE GIRL
Tre 'faccia a faccia' nel programma riservato alle ragazze, serata inaugurata dal 5-3 con cui Le Orsette del Cuore hanno avuto la meglio sulle Compagnucce (a bersaglio con Inglese e doppietta di Giovannini). Per le giallo-blu tre importanti punti in cascina giunti grazie al gol di Sfecci e le doppiette di Degrassi e Iavarone.

Secondo match e grande sorpresa sul Campo 3, alla luce del 3-2 rifilato da Me.Mi. Costruzioni alle ragazze di Ankaran. Exploit Me.Mi. arrivato con il gol di Femia e la decisiva doppietta di una scatenata Marzia Valenti, reti che hanno reso vana la doppietta della 'solita' Lina Cepak.

Decisamente senza storia è stato invece l'ultimo incontro della serata tra Pane Vino e San Daniele e Pub Ambasciata, considerando il roboante 15-0 in favore delle muggesane. Top scorer della serata Bonetti con quattro reti, seguita a ruota dalle triplette di Broili e Usenich, le doppiette di Incrocci e Sottile  oltre al sigillo di Irene Pintus.

CRESE BUBBLE FOOTBALL
Divertimento, gol e ruzzoloni in serie accanto al Campo 2 nei cinque match della serata Bubble-Football. Questo il quadro completo dei risultati nelle partite che, ricordiamo, hanno una durata di 15' ciascuna:

Blowjeb - Breaking Ball 3-2; Gusto - Lasko Team 4-0; Blowjeb - Galvani Team 3-1; Galvani Team - Ailo Team 1-3; Nautica Trieste - Domio 1-0. Prossima serata Bubble-Football in calendario giovedì 25 giugno con 7 sfide.

CRESE VOLLEY PRO
Lunedì sera pallavolistico con due 'faccia a faccia' in calendario, entrambe le contese vedevano Evolution Volley protagonista ed il bilancio finale per questa squadra è stato di un ko ed una vittoria. 2-1 per gli A.P.E. nel primo match (parziali fissati sul 25-23, 25-27 e 9-15), con riscatto Evolution nella seconda partita grazie al 2-1 a spese di Ruggine al termine di un'autentica battaglia (25-27, 25-21, 15-13).

CRESE VOLLEY FREE
Tre partite Volley Free nella serata di lunedì e, a differenza del Pro, tre percorsi netti. 2-0 delle S.A.C. ai danni di Bazinga (25-14 e 25-22 i parziali), stesso punteggio per Decathlon sugli NPC3 (set fisssati sul 25-18 e 25-9), infine prima vittoria senza ricorrere al tie-break per ElSitoDeSandro, capace di imporsi sulla Pallavolo Insieme con parziali di 25-13 e 26-24.

CRESE BASKET
Definita la rosa delle 'magnifiche 4' che si contenderanno il titolo Crese Basket. Al Centro Revisioni Baskettari Brutti e ad Idrotermozeta si sono aggiunti i Barcollanti (43-38 contro IllySportiva) trascinati dai 15 punti dell'Mvp Castriotta oltre ai Tormentos, capaci di imporsi 38-35 sul Bar Junior facendo leva sulla grandissima serata di Pozzecco, autore di ben 18 punti e naturalmente eletto Mvp della sfida.

CRESE BASKET UNDER 18 (resoconto a cura dell'Asd Starenergy)

La prima gara ha visto in campo la Starenergy C contro la Starenergy B che dovevano recuperare gli ultimi quattro minuti di gara. Il verdetto finale del campo ha confermato la situazione maturata al momento della sospensione causa maltempo della gara, vittoria alla squadra C che ha così guadagnato il 5° posto del torneo.

A seguire finale 1/2 posto: opposte la squadra Starenergy A contro la Servolana. Primi due quarti equilibratissimi con  parziali di 13 a 12 e 15 a 13 entrambi per Starenergy, compagine che a metà gara conduceva 28 a 25.
Nel terzo quarto la Servolana è rientrata in campo motivata a non farsi sfuggire la finale e la difesa a zona ha messo in difficoltà i padroni di casa, l'attacco non ha più prodotto con fluidità e la Servolana con un parziale di 9 a 13 ha messo il naso avanti. L'inizio di ultimo quarto ha visto ancora la Servolana sugli scudi scavando diversi mini break e andando avanti di 5/6 punti. Questa volta è stata la Starenergy a non alzare bandiera bianca e riuscendo all'ultimo secondo ad agganciare i servolani: sirena col punteggio sul 51-51 e supplementari.
Entrambe le squadre in bonus ed overtime deciso sostanzialmente ai tiri liberi. La Servolana dalla lunetta ha dimostrato una mano più calda e grazie a due penetrazioni ha conquistato un vantaggio sufficiente a chiudere la gara. La tripla di Veneziani sul finale ha ridotto lo scarto ma è stata poi di nuovo la Servolana ad andare a referto sancendo la vittoria definitiva col punteggio di 58 a 62.

Queste le classifiche finali del primo torneo Crese Basket Under 18:

I° posto: Servolana 
II° posto: Starenergy A
III° posto: Interclub MUGGIA
IV° posto: Breg 
V° posto: Starenergy C
VI° posto: Starenergy B

MVP DEL TORNEO: LUCA VILLER - SERVOLANA

CRESE BASKET 3 VS 3 FEMMINILE (resoconto a cura dell'Asd Starenergy)

La vittoria è andata all'ultimo secondo alla squadra delle Retine composta da Alessia Vojtissek, Gaia Butinar, Selvaggia Degli Innocenti ed Eleonora Natale. È stata finale punto a punto, sfida nella quale triple su triple hanno animato gli otto minuti di gara. Solo due falli all'ultimo secondo hanno poi dato la vittoria di un punto alla squadra delle retine, scarto minimo che ha rappresentato un esito più che degno per una finale 1°/2° posto.




Ultima modifica il
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto

hit counter joomla